Coach Luconi traccia il bilancio stagionale

20 aprile 2022

Coach David Luconi traccia il bilancio sulla stagione della My Cicero Basket 2000 Senigallia.

"Battere Scandiano avrebbe rappresentato la ciliegina sulla torta dell'ottimo campionato che abbiamo disputato. La sconfitta e' arrivata al supplementare di una gara che ha dimostrato, una volta in più, il carattere di una squadra mai doma che rimontando dal meno 19 è riuscita a portare la sfida al supplementare; con un pizzico di scaltrezza in più, avremmo potuto vincere la partita.

Non posso che ringraziare le ragazze per quanto hanno fatto quest'anno specie considerando che dai primi gennaio non siamo più riusciti  ad allenarsi in 10 situazione che ha creato non pochi problemi nell'organizzazione complessiva del gioco. Abbiamo saputo tenere duro lavorando per fare in modo che le cose andassero bene e potessimo essere sempre competitivi come siamo stati ogni volta che siamo scesi in campo. Questo traguardo primario è stato raggiunto per merito di tutti.

Abbiamo davanti le ultime 3 partite che ci diranno se saremo quarti o quinti. Hanno cancellato i playoff e il posizionamento non cambierà nulla rispetto al lavoro svolto ma proveremo ad arrivare quarti; sia con Scandiano che con Rimini siamo in vantaggio nel computo degli scontri e arrivando a pari punti saremmo davanti.

Mi piacerebbe chiudere bene vincendo in casa con Valdarda anche se non sarà facile visto che le ultime partite le hanno vinte e all'andata le abbiamo battute solo dopo un tempo supplementare; poi andremo a giocarcela sia a Forlì che a Castel San Pietro.

Come per tutte le squadre, anche per noi non è stato facile riuscire a tenere la barra dritta quando a marzo si è saputo che non ci sarebbero stati i playoff; ci siamo riusciti con la squadra che ha onorato in tutto e per tutto il campionato battendosela sempre al massimo delle proprie possibilità.

Spero di aver lasciato in tutte le ragazze una minima traccia sia a livello cestistico che di mentalità e che questa stagione abbia rappresentato un punto di partenza nel rilancio del progetto del Senigallia Basket femminile. Organizzandosi e allestendo una squadra competitiva, anche dal punto di vista della mentalità, si possono raggiungere buoni livelli.

Non posso che ringraziare il presidente Bruno Pierpaoli che rappresenta la storia del basket femminile della città; ringrazio il dirigente Giampaolo Alessandroni, competente e sempre disponibile. Un ringraziamento a Paolo Santini col quale ho stretto un bel legame di amicizia, al mio vice "Tonino" Albani, al preparatore Alessandro Paolinelli e ad Alessandro Monti; persone che hanno avuto sempre parole di supporto e non hanno mai fatto mancare la loro vicinanza alla squadra sempre con disponibilità e gentilezza.

Ho preso a settembre un gruppo che era già stato creato e ringrazio le ragazze che si sono messe a disposizione in toto sin dal primo giorno.

Abbiamo perso prima Elena Borghetti e poi Sofia Angeletti che è sempre stata una delle colonne portanti della squadra. Una citazione di merito per Lisa Catalani che è stata fuori parecchi mesi e quand'è tornata ha saputo mettersi subito a disposizione della squadra. Le altre ragazze sanno quello che penso di ognuna e, per quanto mi riguarda, da loro ripartirà il progetto della nuova squadra che andrà sistemata in maniera intelligente".

Altre Pagine

12 settembre 2022

Contro le più quotate Panthers Roseto della ex Rachele Ceccanti la prima amichevole di stagione

 
10 settembre 2022

Calendario provvisorio e formula del campionato.

 
11 agosto 2022

Da Pesaro arriva in prestito l'undet Elisa Cecchini

 
A.D. Basket 2000 Senigallia
via Capanna 62
Senigallia
60019
P.iva: 01497730422
Cf: 01497730422